Gianluca Salustri - Qualche Riga d'Abruzzo
  • Chi sono

Gianluca-Salustri-Bio

Mi chiamo Gianluca Salustri e da un po’ tempo mi definisco un redattore con penna e tastiera. Lo faccio perché lavoro ancoro oggi dietro le quinte nel percorso redazionale che porta a far emergere nuovi testi su carta e anche sul web e, soprattutto, perché non avevo trovato in passato soluzione migliore per spiegare a mia madre cosa diavolo significasse il mio mestiere.

Dopo anni e anni di gavetta, nel 2021, ho pensato poi di fare il passo che spero non sia mai più lungo della gamba. Quello che ho deciso di fare, in breve, è di percorrere la strada che mi hanno sempre sconsigliato di intraprendere da quando frequento il mondo dell’editoria, e cioè “Aprire una casa editrice”.

Il fatto è che, a un certo punto, il bisogno di poter metter in pratica tutto quello che hai imparato dietro la scrivania piegato su fogli A4 – da correggere riga dopo riga – si è fatto impellente, e così ecco che mi ritrovo oggi a essere il papà (oltre che di Nina) di Radici Edizioni, marchio editoriale abruzzese che vuole cercare in qualche modo di svecchiare l’immagine che si ha della nostra regione provando a esplorare continuamente nuovi microcosmi da raccontare.

È lo stesso tipo di ricerca che ho cercato di fare su queste pagine, in cui dal 2014 provo a far da vetrina a itinerari ma soprattutto a storie rimaste per molto tempo nascoste in quella regione che ci ostiniamo a definire il polmone verde d’Europa.

Ora però, con la nascita di Radici Edizioni, anche gli spazi del blog di Qualche Riga d’Abruzzo cercheranno di adattarsi al nuovo contesto, rimanendo legati alle proprie origini ma diventando anche altro: in parte “diario della redazione” – per raccontarvi sviluppi ed episodi legati ai libri in arrivo – e in parte “rivista online” – per dare spazio a nuove voci del panorama nostrano.

Qui troverete quindi sempre le mie impressioni e i miei argomenti, uniti a quelli di altri autori che pian piano avrete (spero) il piacere di conoscere, mentre per tutto ciò che riguarda la casa editrice vi invito a visitare il sito www.radiciedizioni.it, dove potrete iscrivervi alla newsletter utile a conoscere tutte le prossime novità!