Home - Qualche Riga d'Abruzzo
  • Civitella del tronto
  • Mare Abruzzo
  • Campo Imperatore

ABRUZZO. UNA REGIONE DA RACCONTARE

Qualche riga d’Abruzzo è un progetto che nasce con la volontà di raccontare la regione verde d’Europa e i suoi abitanti. Un Abruzzo Forte e Gentile, come lo definì Primo Levi nel suo viaggio pubblicato nel 1882, fatto di “gente dura dalle pupille dolci, foglie al vento pregne di clorofilla”, come ebbe modo di scrivere invece il poeta di Colledimacine Clemente Di Leo.

Qualche riga d’Abruzzo è un itinerario, un viaggio che segue le orme di chi narra il territorio quotidianamente e di chi lo ha fatto in passato. Uno spazio aperto alle tradizioni e alla modernità, in cui vanno a braccetto le citazioni dei grandi del passato e le forze messe in campo da chi vuol fare promozione turistica attraverso i nuovi mezzi di comunicazione.

Qualche riga d’Abruzzo è una caccia al tesoro per scovare le storie meno conosciute, i personaggi e i borghi dimenticati, gli eventi che cercano di imporsi all’attenzione di un pubblico attento e curioso anche al di là del mainstream.

SCEGLI IL TUO PERCORSO DI LETTURA